Login
Contatto
Lingua

Carrello 0

Carello

Principio d’azione degli Ultrasuoni sulla pelle

La lista delle applicazioni tecniche specifiche per la cura della pelle, per renderla liscia e luminosa, è pressoché infinita. La questione è: come determinare quali dispositivi, che sono generalmente molto costosi, sono davvero efficaci e quali non sono altro che promesse vuote? Per prima cosa, diamo un’occhiata ai principi basilari degli Ultrasuoni, senza addentrarci in dettagli scientifici e fisici. 

Ultrasuoni

Gli Ultrasuoni possono essere descritti come un’oscillazione dell’aria con un alto numero di cicli al secondo. L’unità di misura del numero di oscillazioni al secondo (frequenza) è Hertz (Hz). Una oscillazione al secondo equivale a 1 Hz. Per definizione gli Ultrasuoni sono un particolare tipo di suono. Il suono in fisica è suddiviso in 4 sottocategorie:

  • Infrasuoni (talvolta chiamati suoni a bassa frequenza): suoni con frequenza minore di 16 Hz 
  • Suoni: sono tutti i suoni udibili dall’orecchio umano, fra i 16 e i 20.000 Hz 
  • Ultrasuoni: sono suoni con una frequenza maggiore di 20.000 Hz e quindi non udibili dall’orecchio umano, fino a 5.000.000 Hz 
  • Ipersuoni: tutti i suoni con frequenza superiore ai 5.000.000 Hz (> 5.000.000 Hz)
Gli Ultrasuoni sono onde meccaniche che hanno bisogno di un mezzo di trasmissione per propagarsi. Più precisamente, sono una serie di oscillazioni elastiche che si propagano attraverso un mezzo. Il requisito per la trasmissione degli Ultrasuoni è quindi avere un mezzo adatto (molecole di trasmissione), la cui consistenza deve dipendere dalla frequenza e della potenza di emissione del dispositivo ad Ultrasuoni. Anche l’obiettivo (scansione, analisi, sterilizzazione, cura etc.) è da tenere in considerazione. Una potenza di emissione moderata (per gli umani è preferibile che non superi gli 0,5 Watt) è fondamentale, in quanto l’emis sione di Ultrasuoni ad alta potenza potrebbe generare un surriscaldamento, che è dannoso e pericoloso. 

Fisicamente, gli Ultrasuoni si diffondono sotto forma di onde longitudinali se attraversano gas o liquidi, e sotto forma di onde trasversali se attraversano un solido. Gli Ultrasuoni si diffondono in modi diversi a seconda della durezza del mezzo di trasmissione. In sostanze soffici la trasmissione è più lenta (1.500 m/s), ed è più rapida in sostanze più dure (4.000 m/s).

Com’è strutturata la pelle?


Per comprendere meglio come la nostra pelle reagisce agli Ultrasuoni, e come questo ha un impatto sulla nostra salute e sul nostro benessere, diamo uno sguardo un po’ più approfondito nella struttura della pelle e dei tessuti:


La pelle umana è costituita da 3 strati funzionali: 

A. L’Epidermide 
B. Il Derma  
C. Lo strato Sottocutaneo 

In questi strati si trovano, fra le altre cose… 
  • Follicoli piliferi 
  • Ghiandole sebacee 
  • Ghiandole sudoripare 
Dal momento che è il nostro organo più esteso, nonché il più visibile (misura circa 1,5 – 2 m2 e costituisce circa un sesto del peso totale del nostro corpo), le condizioni della pelle hanno un forte impatto sulla temperatura corporea, sull’accumulo di energia, sulla protezione dagli agenti atmosferici come infezioni, funghi o raggi UV.

Epidermide


Lo strato più esterno, l’epidermide, ci protegge dalle influenze atmosferiche. Sulla maggior parte del corpo, lo spessore dell’epidermide è di appena 0,1 mm, anche se è considerevolmente più sottile sulla faccia (0,02 mm) e molto più spessa sulla pianta dei piedi (da 1 a 5 mm). L’epidermide è formata da 5 sub-strati di cellule di cheratinociti tenute insieme dai desmosomi. I desmosomi sono strutture all’interno della membrana cellulare che costruisce una connessione discoidale fra due cellule. Sono presenti principalmente in cellule con un importante stress meccanico e ne migliorano la struttura (pretezione dalle forze di taglio). 

Le cellule epidermiche si suddividono in 5 strati:

  • Strato corneo (stratum corneum) 
  • Strato lucido (stratum lucidum) 
  • Strato granuloso (stratum granulosum) 
  • Strato spinoso (stratum spinosum) 
  • Strato basale (stratum basale) 
Lo strato spinoso e lo strato basale sono formati da cellule vive che danno supporto agli altri tre strati, dove vengono regolarmente lasciate le cellule morte.

Derma (corium)

Il derma forma una solida barriera verso l’epidermide, mentre la giunzione con lo strato sottocutaneo è più fluida. Il derma è composto da 4 parti funzionali:


  1. Strato papillare 
  2. Membrana basale 
  3. Cellule basali 
  4. Epidermide 
Lo strato superiore (strato papillare) forma un confine ondulato e ben definito con l’epidermide. La struttura ondulata aumenta la superficie di contatto fra i due strati. Questo permette un ottimo apporto di sostanze nutritive al più basso strato epiteliale dell’epidermide (cellule basali) tramite i capillari nello strato papillare. I papillari sono pieni di delicati capillari, che nutrono l’epidermide e il derma. I papillari aumentano la loro area di contatto fra i due strati e assicura la tremenda resistenza della pelle.
 
Nei papillari sono presenti anche i vasi linfatici. Qui i liquidi (linfa) viene raccolta e prodotta dall’emersione del plasma dai vasi sanguigni. Quando la pressione capillare sale, sale anche quella linfatica. Il liquido viene raccolto dal sistema linfatico e riportato al sistema circolatorio attraverso i nodi linfatici. Il sistema linfatico è molto ramificato, proprio come quello circolatorio. In quest’area gli Ultrasuoni funzionano nel migliore dei modi.

Nel tessuto connettivo libero esistono altro sangue ed altre cellule. Fra le cellule c’è uno spazio vuoto chiamato “interstizio”. Questo spazio è riempito di un liquido gelatinoso chiamato “sostanza intercellulare”. Essa può ondeggiare fra le cellule. Questo è molto importante dal momento che molte delle cellule in questo interstizio appartengono al sistema immunitario. Gli Ultrasuoni in tale area stimolano il sistema immunitario.

Strato sottocutaneo (o ipoderma)

Lo strato sottocutaneo isola e riveste il corpo e contiene cellule grasse, fibre di collagene e vasi sanguigni. L’apporto di nutrienti per la pelle parte dallo strato inferiore (strato sottocutaneo) verso lo strato superiore (derma ed epidermide). Ora puoi capire quanto sia importante che gli Ultrasuoni agiscano in profondità negli strati inferiori.

Esperienze pratiche con Emmi-Skin

Di seguito, i risultati individuali raccontati dalle persone che hanno provato Emmi-Skin. Emmi-Skin è l’unico dispositivo in grado di raggiungere un’efficacia del 100% sulla pelle e nei tessuti usando una trasmissione focalizzata ed omogenea degli Ultrasuoni tramite la posizione del generatore di Ultrasuoni. Da un lato, la frequenza degli Ultrasuoni è ottimizzata per un utilizzo sicuro sulla pelle per donarle salute e bellezza. Dall’altro, compie un’azione preventiva sulla pelle e sui tessu ti.

Testimonianze degli Utenti

  • Applicabile su qualsiasi tipo di pelle senza effetti collaterali 
  • Funziona senza sfregamento né strofinamento, ciò lo rende particolarmente adatto a pelli sensibili 
  • Pulisce non solo la pelle ma anche i pori 
  • Dopo aver usato Emmi-Skin la prima volta, i pori si puliscono e la superficie di respiro della pelle è migliorata sensibilmente. Ti lascia una bella sensazione 
  • Come risultato della pulizia, i pori si chiudono dal basso verso l’alto rendendo la pelle liscia, pulita e morbida 
  • Rimozione delicata della pelle secca già dal primo utilizzo, senza dover usare creme depilatorie “carta vetrata” 
  • Non ha effetto solo sulla pelle, ma anche sui tessuti (infiammazioni) 
  • Allevia pigmentazioni su faccia e mani! 
  • Supporta la circolazione del sangue della pelle – mai più pelle pallida 
  • Adatta alle occhiaie, sia superiori che inferiori – aiuta contro i cerchi neri sotto gli occhi! 
  • Distende naturalmente la pelle del collo e del décolleté! 
  • Riduce le rughe del labbro superiore! 
  • Supporta la circolazione sanguigna nelle labbra e le rende più piene e belle – senza Botox! 
  • Stimola la divisione cellulare e la formazione di nuove fibre di collagene! 
  • Riduce i segni dell’età e le macchie sul dorso delle tue mani 
  • Con la crema al Collagene, supporta la circolazione sanguigna della pelle nelle guance e nella fronte, nel mento e nel collo 
  • Le scottature solari guariscono più velocemente con Emmi-Skn e la crema al Collagene!! 
  • Aiuta contro la milia 
  • Riduce rapidamente punti neri e acne 
  • Riduce la tensione muscolare 
  • Aiuta a combattere la tonsillite 
  • Elimina i calli  
  • Supporta gli antidolorifici per un risultato più veloce e più duraturo 
IMPORTANTE: Usa Emmi-skin per la cura della pelle con gli Ultrasuoni senza strofinare e senza premere. Nessuno stress per la pelle nemmeno nei punti sensibili.

Come può Emmi-Skin fare la differenza?

Emmi-skin funziona con massimo 72 milioni di oscillazioni al minuto ed è efficace, fra le altre cose, per: 

  • Migliorare i valori del pH 
  • Stimolare e normalizzare i processi metabolici 
  • Stimolare la sintesi del collagene 
  • Supportare il linfodrenaggio 
  • Rinforzare la circolazione sanguigna 
  • Eliminare i batteri all’interno degli strati della pelle 
Dopo aver usato Emmi-Skin la prima volta, i pori si puliscono e la superficie di respiro della pelle è migliorata sensibilmente. Come risultato della pulizia, i pori si chiudono dal basso verso l’alto rendendo la pelle liscia, pulita e morbida. 

Le rughe vengono ridotte o spariscono. Gli Ultrasuoni hanno effetto su tutti gli strati della pelle, incluso il più interno, ed elimina i batteri. La stimolazione e la normalizzazione del metabolismo e del flusso sanguigno nella pelle la portano ad essere sana e bella.

I cerchi scuri e le borse sotto gli occhi vengono ridotte o scompaiono completamente (a seconda dell’età) l’area degli occhi si distende. Una migliore circolazione del sangue nelle labbra le rende più piene e brillanti.